0
20
04.21

Strategie di marketing RI-GENERATIVO per business creativi

Fra tutti i momenti quantici dell’universo scelgo proprio il colpo di coda di questa seconda ondata pandemica per scrivere qui il primo blog post.
Lo dico non perché io abbia un focus particolare su questo, ma perché a livello mondo non c’è più nessun tema che possa essere trattato a prescindere. Neanche il content marketing.

E allora parto da qui. Perché solo fermandoci e guardando dove sono ora i nostri piedi possiamo disegnare direzioni plausibili. Parto da qui perché vorrei tentare una risposta - o forse sarebbe meglio dire un'ipotesi - a quegli sguardi smarriti che chiedono: “e adesso?”.

Che approccio può avere oggi una piccola e media azienda, per di più con un’anima creativa, al Marketing Digitale? Quanto può servirgli per rialzarsi dopo due cadute e con orizzonti incerti?
Mentre frugo tra le radici del marketing per tornare davvero utile, mi raggiunge il ricordo del Teatro più caro a Venezia: quella Fenice che è risorta due volte dalle sue ceneri, proprio come il mitico uccello di fuoco.
Ecco quindi quello che suona come un suggerimento “zero”, perché impatta sull’atteggiamento: circondiamoci e rievochiamo questo tipo di storie: storie di ri-nascite che sembravano impossibili, ma che poi sono diventate reali.

Può il marketing avere un effetto RI-GENERATIVO, ri-vitalizzante?
Spero proprio di sì. Lascio qui 4 ispirazioni a chi fa appello alle sue leve strategiche per spiccare nuovamente il volo.

1-RI-GENERA la tua OFFERTA: non smettere mai di chiederti “Perché? Per chi è? A cosa serve?”
Oggi il tuo prodotto o servizio rappresenta ancora il meglio che puoi offrire e ha ancora un impatto positivo sulla vita dei tuoi clienti? È ancora quell’“oggetto magico” che porta una trasformazione rilevante nelle loro vite?
In questo momento di grandi stravolgimenti, non sederti neppure di fronte ai tuoi best seller. Lasciati guidare dal desiderio di esserci meglio e di sperimentare, mentre sei costantemente in ascolto dei tuoi clienti ideali. Puoi farlo con una newsletter personalizzata, un questionario o sondaggio sui social.
Fai in modo di tenere al centro del tuo business sia il tuo potere creativo che l’attenzione per loro. Sarà più semplice poi renderli tangibili ai loro occhi.

2-RI-GENERA la tua STORIA: chiediti se la narrazione, il linguaggio e la voce che usi sono ancora adeguati a raccontare la promessa che fai al tuo pubblico. Punta con onestà al cambiamento positivo che puoi ancora portare nella vita delle persone e chiediti se sia possibile raccontarlo in modo più efficace a chi lo ritiene rilevante. Cosa fa oggi più volentieri il tuo pubblico: legge, ascolta o guarda? E il tuo “oggetto magico” con quale linguaggio si fa raccontare meglio? E idealmente che tono ha la voce narrante?

3-RI-GENERA i tuoi CONTENUTI: una volta che hai lavorato alle fondamenta del tuo progetto di comunicazione, chiediti se ogni tuo singolo contenuto è ancora funzionale alla storia che intendi raccontare e porta massimo rispetto al tuo pubblico. Rispetto in termini di qualità e utilità, a differenza di quanto fa lo spamming, l’interruzione, l’intrusione.
Oggi più che mai crea contenuti che possano durare a lungo, rendendoli disponibili e preziosi come un tesoro. È questo il modo migliore per essere ricordati e ri-trovati anche dopo un temporaneo stand-by.

4-RI-GENERA il modo in cui premi i tuoi clienti, dando loro più di quanto si aspettino. Sto parlando di una generosità che non ha niente a che fare con la corsa ad abbassare i prezzi per paura di perdere la vendita. Ha piuttosto a che fare con piccoli gesti che parlano di una speciale cura per chi ci sceglie, di piccoli gesti che deliziano, stupiscono e vengono ricordati a lungo.

Quale di queste ri-generazioni senti più urgente? È per te difficile affrontarla?
Se ti fa piacere raccontamelo, scrivendomi a veronica@charanto.com oppure prenota Bussolà, la mia consulenza gratuita fino a fine anno. Cercando insieme, le soluzioni e il coraggio di spiccare nuovamente il volo si possono trovare più facilmente. Anche dopo un fuoco grande.

“Il primo passo per migliorare le cose è fare cose migliori”

da Questo è il marketing di Seth Godin
  • Condividi:

Veronica

In me convivono una Content Strategist e una Copywriter. Vivono insieme perché credo che senza un buon progetto di comunicazione anche le parole perdano i loro super poteri. Aiuto business eroici dall’anima creativa a riappropriarsi della loro storia e a raccontarla con la loro voce.

Leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 comments on “Strategie di marketing RI-GENERATIVO per business creativi”

  1. Per me Veronica è un'artista,l'artista della scrittura, tutti i suoi lavori toccano l'anima.
    Una bella persona con un ♡grande e sono fiera di conoscerla.
    GRAZIE

La mia newsletter

Aquasalsa

Arriva di tanto in tanto e ti coglie un po’ di sorpresa, come la prima onda fresca dell’estate. Nasce per ispirarti, portandoti il profumo delle nuove terre che tocco con il mio lavoro. Scrivo di temi che affronto anche nel mio blog: di content marketing e scrittura, di creatività e tono di voce, di persone straordinarie e delle loro storie. Generalmente mi faccio guidare dalla parola del momento, che svela l’evolversi delle mie consapevolezze e anticipa i miei servizi futuri. Ti accompagnerò come brezza salmastra, mentre il tuo sguardo silenzioso abbraccia orizzonti sempre nuovi.

Sono Veronica, Content Strategist e Copywriter. Aiuto business eroici dall’anima creativa a riappropriarsi della loro storia e a raccontarla con la loro voce.

© 2021 Charanto, veronica carniello | p.iva 04556930271 | Privacy Policy | Termini & Condizioni
Web design Miel Café Design | Photo & Logo Rikaformica
usercartcrossmenu